La lavagna di solito ci ricorda la scuola, ma avere una superficie su cui scrivere con i gessetti e cancellare facilmente può essere molto utile anche in casa!

Ai bambini piacerà poter disegnare scatenando la propria fantasia, inoltre una lavagna è utile anche in cucina o in un’altra zona della casa per annotare la lista della spesa o il menù settimanale, o per segnare i promemoria di tutta la famiglia.

Puoi comprare una lavagnetta classica o una lavagna adesiva, ma per averla esattamente come e dove vuoi tu puoi creare la tua lavagna con la pittura!

Come creare una lavagna con la vernice

Il procedimento per creare la lavagna con la pittura è molto semplice: basterà utilizzare l’apposita vernice lavagna e seguire le istruzioni indicate nella confezione.

Come indicazioni generali, la prima cosa è preparare la parete, proprio come fai quando dipingi normalmente, quindi togliendo chiodi, imperfezioni, ecc. ed eventualmente delimitando l’area che vuoi dipingere con dello scotch carta.

Dopo aver applicato il fondo base, applica due o tre mani di vernice (se usi il rullo è più semplice), lasciando asciugare per circa 5 ore tra ciascun ciclo.

A questo punto la tua lavagna a muro è pronta, ma dovrai aspettare circa 4-7 giorni prima di scrivere con i gessetti.

Per pulire dopo averci scritto è sufficiente passare con un panno asciutto, eliminando tutte le tracce di gesso.

I diversi utilizzi della pittura lavagna

Oltre che sulle pareti, la pittura lavagna si può applicare su tantissimi materiale e oggetti, come ad esempio:

  • porte
  • elettrodomestici
  • pannelli in legno o in MDF
  • cartongesso e oggettistica
  • ferro
  • lamiere
  • metalli in ottone
  • metalli di rame e alluminio
  • pexiglass
  • pvc
  • poliuretano
  • vetroresina
  • vetro

Bene, ora non ti resta che scatenare la fantasia!