Press enter to see results or esc to cancel.

Come fare una colazione equilibrata: la crema Budwig

Qualche tempo fa ho letto un post su come preparare la crema Budwig. Sono una grande fan della colazione con latte e biscotti ma da un po’ di tempo cercavo un’alternativa (yogurt, un frutto o qualche fetta biscottata mi sembravano troppo tristi e poco sazianti). È arrivato il momento di provare la crema Budwig!

La crema Budwig è conosciuta per essere una delle colazioni più complete, per il suo mix di ingredienti che contengono tutto quello che serve per fornire l’energia necessaria ad affrontare al meglio la giornata.

Ecco che cosa ti serve per preparare la crema Budwig:

  • 2 cucchiaini di semi oleosi: zucca, girasole, noci, mandorle, nocciole, ecc.
  • 2 cucchiaini di olio di semi di lino o un cucchiaino e mezzo di semi di lino
  • 1 cucchiaio di cereali integrali (crudi e macinati freschi), ad esempio: avena, riso, orzo, segale, miglio o grano saraceno
  • 2 cucchiai di yogurt o di ricotta o di tofu
  • ½ limone spremuto
  • 1 o ½ banana matura o un cucchiaino di miele
  • 1 frutto di stagione (circa 100 grammi)

Preparazione
I semi e i cereali dovrebbero essere utilizzati freschi e macinati finemente al momento, per mantenere meglio le proprietà nutrizionali. Questo non è semplicissimo perché ad esempio i semi di lino sono molto resistenti quindi dovrai avere un mixer adatto o un macinacaffè. In alternativa, io prendo i cereali integrali in scatola (eh sì, non è la stessa cosa ma pazienza!) e l’olio di semi di lino, così da non dover triturare i semi. L’olio di semi di lino lo puoi trovare nei supermercati grandi oppure nei negozi bio (è molto delicato ed è consigliabile prendere l’olio conservato in frigo).
Gli altri ingredienti vanno frullati insieme (eventualmente puoi tenere a parte la frutta e aggiungerla a pezzi) per ottenere una crema omogenea. Io per ora uso lo yogurt quindi mi trovo bene anche senza frullare, semplicemente lo mescolo in una ciotola con gli altri ingredienti e poi aggiungo sopra la frutta.

Quello che mi piace è che la combinazione di ingredienti della crema Budwig si mangia volentieri e riesce a dare una bella sensazione di sazietà ed energia. Un altro vantaggio è che si può farla sempre diversa, variando la scelta degli ingredienti, ad esempio tra i semi oleosi e i diversi cereali, oppure usando la ricotta al posto dello yogurt.

Buon appetito!

Comments

Leave a Comment

Sono progetti di maneiro.co 2014 - 2018 | IT04145570265