Press enter to see results or esc to cancel.

Come fare un piano di pulizie per la casa

Anche in tema di pulizie della casa, una buona pianificazione è molto importante. L’obiettivo è riuscire ad avere una casa sempre in ordine usando al meglio il tempo, spesso poco, che hai a disposizione. Inoltre, ogni giorno potrai metterti direttamente al lavoro, senza pensare a cosa devi fare e con la certezza di non dimenticare nessuna zona della casa.

Navigando online puoi trovare diversi piani di pulizia da cui prendere spunto, ma la cosa migliore è spendere un po’ di tempo per costruirti un piano personalizzato, in base alle esigenze della tua casa e al tempo che hai a disposizione o che vuoi dedicare nei diversi giorni.

Per costruire il tuo piano di pulizie quotidiano, settimanale e mensile puoi procedere così:

1. Scarica il template per il piano delle pulizie di base che trovi a questo link.
Il template è organizzato così:
– nella parte sopra contiene una riga per ciascun giorno della settimana e quattro colonne corrispondenti alle quattro settimane del mese
– nella parte sotto hai lo spazio per le attività da fare quotidianamente (se vuoi puoi suddividere tra attività da fare alla mattina e alla sera)

2. Elenca in un foglio le attività che vuoi fare e la cadenza (ad esempio, ogni giorno, due volte a settimana, una settimana sì e una no, oppure una volta al mese), per ogni stanza della tua casa.

3. Compila il template inserendo le attività che hai elencato nella tua lista.
Di seguito alcune indicazioni che potranno aiutarti nella compilazione:
– cerca di distribuire le attività in base al tempo che hai a disposizione nei diversi giorni. Ad esempio, se un giorno della settimana hai meno tempo inserisci le attività più veloci o meno pesanti.
– lascia libero almeno uno o anche due giorni se riesci (ad esempio nel fine settimana, a meno che tu non lavori su turni diversi), per staccare e dedicarti ad altro o eventualmente permetterti di recuperare velocemente alcune cose che ti sono rimaste indietro durante la settimana
– non caricare troppo! Se inserendo nel template le attività che avevi elencato ti rendi conto che il piano non è realistico per il tempo che hai a disposizione, elimina alcune cose non indispensabili o eventualmente inseriscile come opzionali
– se puoi, considera anche il supporto di altri membri della famiglia, almeno in alcune delle attività. Riuscirai a rendere il tuo compito un po’ più leggero e ad aumentare le possibilità che il piano venga effettivamente rispettato.

Una volta creato il tuo piano non ti resta che metterlo in pratica! Ricorda che l’obiettivo è quello di agevolarti nella gestione della casa, quindi non colpevolizzarti se all’inizio non ce la fai a rispettarlo. Ci vuole almeno un mesetto per consolidare le abitudini, quindi datti il tempo necessario ed eventualmente modifica il piano in corso d’opera per renderlo più realistico. Meglio un piano base messo in pratica che un piano ideale che rimane sulla carta!

Nel tempo, una volta consolidato il piano base, potrai integrarlo con le attività da fare con cadenza più lunga, ad esempio trimestrale o annuale, ma vedrai che avere anche solo il piano quotidiano, settimanale e mensile ti sarà di grande aiuto!

Vuoi vedere un esempio concreto? Clicca qui!

Comments

2 Comments

Francesca

Voglio provarci!!!!Ho 3 bimbi piccoli e poco tempo a disposizione!!!

Lucia

Anch’io ho tre bimbi piccoli! Spero che sarà utile anche a te, buon lavoro!


Leave a Comment

Sono progetti di maneiro.co 2014 - 2018 | IT04145570265