Press enter to see results or esc to cancel.

Come piegare le magliette con il metodo a pacchettino

Lo spazio per i vestiti sembra non essere mai abbastanza, vero?
Forse perché abbiamo troppe cose, incluse tante che non usiamo, oppure abbiamo armadi piccoli e male organizzati, o probabilmente un mix delle due cose!

Prova a migliorare la situazione con un accorgimento semplice e veloce per piegare le magliette, utilizzando la tecnica “a pacchetto”. È molto facile e il risultato è impressionante: una maglietta ben piegata che occupa davvero poco spazio!

Piegare le magliette con il metodo a pacchettino è molto utile quando l’armadio è piccolo o hai poco spazio nei cassetti, oppure quando devi partire per le vacanze e vuoi preparare una valigia ordinata utilizzando al meglio lo spazio disponibile.

Nei video che avevo visto in rete la maglietta veniva ripiegata dentro al collo ma secondo me così si rischia di rovinarla, quindi io preferisco “impacchettarla” dal fondo.

Quando hai finito puoi anche ripiegare il pacchettino e riporre la maglietta in verticale nel cassetto, così da avere tutte le magliette a vista anziché una sopra l’altra. In questo modo riuscirai ad evitare di spiegazzare tutto quando sei di fretta e cerchi qualcosa da metterti, perché a colpo d’occhio troverai quello che cerchi e le altre cose rimarranno perfettamente impacchettate.

Metodo a pacchettino

Usando il metodo a pacchettino dal fondo puoi piegare anche altri tipi di indumenti, ad esempio canotte, pantaloncini, pantaloni della tuta o altre cose non troppo grandi e che non si spiegazzano tanto.

Il metodo a pacchettino è molto utile per piegare e riporre gli indumenti dei bambini, che sono più piccoli e quindi più facili da “impacchettare”. Inoltre, in questo modo aiuterai i bambini ad essere più autonomi, dato che potranno prendere facilmente dall’armadio quello che serve senza mettere in disordine tutto il resto.

Comments

Leave a Comment

Sono progetti di maneiro.co 2014 - 2018 | IT04145570265