Press enter to see results or esc to cancel.

Come piegare i vestiti con il metodo Konmari

Se a volte non hai voglia di piegare bene gli indumenti prima di riporli, guarda cosa dice Marie Kondo nel suo ormai famosissimo libro Il magico potere del riordino!

Piegare i vestiti non è solo un sistema per occupare meno spazio nell’armadio, ma ritengo sia un gesto di premura verso questi capi che ci supportano sempre, e un modo per dimostrare il nostro affetto nei loro confronti.

Frasi come questa fanno sì che la si ami o la si odi, e infatti molte persone hanno trovato il suo libro un po’ assurdo! Senz’altro in molti punti è lontano dalla nostra cultura, ma passando oltre e guardando la sostanza, le indicazioni sono quasi sempre sensate. In questo caso, è vero che è importante prendersi cura delle proprie cose nel modo corretto, per averle sempre in buone condizioni quando servono e farle durare più a lungo.

Non esiste altro posto al mondo che abbia una cultura del piegare i vestiti più raffinata di quella giapponese: sono convinta che i geni del “piegare i vestiti” siano insiti nel DNA di questo popolo.

Vediamo allora come piegare i vestiti secondo il metodo Konmari.
Abbiamo già visto come piegare una maglietta; anche per gli abiti, l’obiettivo è arrivare ad ottenere un rettangolo che possa essere posizionato in verticale all’interno di cassetti o scatole, in modo da poter visualizzare a colpo d’occhio ciascun capo, proprio come faresti con i libri dal dorso.
Per fare questo, è necessario rendere i vestiti compatti, piegandoli diverse volte.
Forse stai pensando che in questo modo i vestiti di spiegazzeranno di più. Dipende dal tessuto ovviamente, ma in generale è vero il contrario, se farai attenzione a non esercitare troppa pressione sulle piegature.

Secondo Marie Kondo dobbiamo trovare l’approccio adatto a ciascun indumento, il suo “punto magico”, e questo si scopre solo provando e sperimentando varie piegature, perché cambia a seconda del tessuto e delle dimensioni.
In realtà non c’è niente di magico, ma andando a buon senso e con qualche prova, in effetti si riesce a individuare il modo migliore per piegare ogni capo, quindi vale la pena fare qualche tentativo!

Puoi leggere anche:
Come riordinare la casa con il metodo Konmari
Come tracciare le spese e risparmiare: il Kakebo 2017
Come fare le pulizie di casa come un monaco buddista

Comments

Leave a Comment

Sono progetti di maneiro.co 2014 - 2018 | IT04145570265