Da qualche tempo mi incuriosiva il mondo dei prodotti naturali per pulire la casa, avevo letto varie informazioni online e sembravano essere davvero efficaci, oltre che economici ed ecologici. Non avevo ancora avuto tempo di sperimentare, finché ho ricevuto in regalo il libro Le miscele naturali di Titty e Flavia e mi sono messa all’opera.

All’inizio ero perplessa, da quello che avevo letto online nella maggior parte dei casi si usano aceto, bicarbonato e a volte acido citrico, quindi non capivo l’utilità di un libro intero sul tema dei detergenti naturali!

In realtà il libro è davvero utile, un vero e proprio manuale su come pulire la casa in modo ecologico ed efficace! Contiene infatti tantissime miscele per pulire al meglio ogni tipo di materiale (marmo, ceramica, acciaio, ecc.), disinfettare bagno, cucina e il resto della casa, togliere i diversi tipi di macchie e molto altro.

Gli ingredienti per pulire la casa in modo naturale

Nella parte iniziale del libro trovi la descrizione dei diversi ingredienti che ti servono:

  • Bicarbonato di sodio
    Ottimo come deodorante (ad esempio, per togliere i cattivi odori dal frigorifero, mettendone un pochino in un barattolo aperto, o per togliere l’odore di sudore dai tessuti), come detergente leggermente abrasivo (ad esempio per pulire i sanitari o alcuni tipi di metalli), come sbiancante e molto altro.
  • Aceto bianco
    Sgrassante, deodorante e fantastico come anticalcare. Utile anche come ammorbidente per i tessuti.
  • Sapone di Marsiglia
    È un sapone molto delicato, costituito da soda e olio di oliva. Lo trovi in versione solida, liquida o in scaglie e potrai usarlo come docciaschiuma o detergente per le mani, o come base per creare diversi detergenti per la casa (ad esempio per i piatti o per i pavimenti).
  • Limone
    L’acido citrico contenuto nel suo succo ha una forte azione sgrassante e un buon profumo. Ottimo come antibatterico, come anticalcare (prova a strofinare mezzo limone direttamente sui rubinetti!) e per pulire alcuni tipi di macchie, grazie al suo potere sbiancante.
  • Molti altri ancora
    Gli ingredienti sono tanti: gli oli essenziali, che oltre a profumare hanno proprietà antisettiche e antibatteriche, il sale, l’acido citrico, l’aceto di mele, l’acqua ossigenata, l’olio (d’oliva, di lino, ecc.), il borotalco, la farina e molti altri ancora.

Le miscele più utili per le pulizie

Il libro contiene poi quasi 200 schede, ognuna dedicata a una miscela naturale, con indicati gli ingredienti, la procedura da seguire per produrla e consigli su come utilizzarla.

Ti anticipo alcuni consigli tra i più semplici, mi auguro che potranno esserti utili!

Miscela base: il pulitore multiuso
Per creare un disinfettante efficace per diversi utilizzi puoi procedere cosi:

2 bicchieri di acqua
1/2 cucchiaio di detersivo liquido per i piatti
1 cucchiaio di bicarbonato
2 cucchiai di aceto bianco

Versa in una brocca graduata prima l’acqua, poi il bicarbonato, l’aceto e il detersivo per i piatti. Amalgama mescolando bene con un cucchiaio e poi versa la miscela in un contenitore spray. Agita bene il flacone, spruzza e poi passa semplicemente con la spugna (non occorre risciacquare).

Indispensabile per le fughe
Questo è un lavoro che non piace a nessuno! Ecco come far tornare bianche facilmente le fughe: utilizza uno spazzolino da denti intriso di bicarbonato e qualche goccia di acqua ossigenata al 3% (la trovi nei supermercati o in farmacia).

Antiodore
Quando cambi il sacco della spazzatura, spolvera il fondo del bidone con del bicarbonato.

Per sgorgare i tubi di scarico
Versa negli scarichi 1/2 bicchiere di acido citrico (lo trovi in farmacia, erboristeria e nei negozi di prodotti naturali), seguito da 1/2 bicchiere di bicarbonato e da un litro di acqua bollente. Attendi una mezz’ora ed eventualmente ripeti l’operazione più volte.

Trovi tutte le ricette per creare i detergenti naturali e i consigli per pulire la casa in modo ecologico ed efficace nel libro Le miscele naturali di Titty e Flavia, che puoi acquistare su Amazon in versione cartacea o Kindle.