Press enter to see results or esc to cancel.

Come cambiare la tua vita riordinando la casa

Gli oggetti che tieni in casa influenzano il modo in cui vivi e quello che sei. Questo è il motivo principale che dovrebbe spingerti a riordinare la casa e a liberarti una volta per sempre di tutto ciò che non rappresenta quello che sei, che vuoi diventare e lo stile di vita che vuoi avere.

Questo è uno dei concetti alla base di un nuovo libro sul decluttering intitolato Il magico potere del riordino. Il metodo giapponese che trasforma i vostri spazi e la vostra vita. L’autrice Marie Kondo è giapponese e ha elaborato un suo metodo (Konmari, dalle prime lettere del suo nome e cognome) su come riordinare la casa, diverso da tutto quello che avevo letto finora, e credo che questa sarà la volta buona per cambiare davvero!

Ecco come fare:

Il riordino si completa in una volta sola
Secondo il libro Il magico potere del riordino, il lavoro di riordino si fa una volta e per sempre. Ci vorrà tanto duro lavoro ma quando avrai terminato, il cambiamento sarà così radicale che non sarà necessario farlo più e tenere in ordine diventerà naturale. Questa cosa mi ha incuriosito molto perché da diversi mesi cerco di buttare (e ci riesco) ma mi sembra di faticare tanto senza comunque arrivare mai alla metà (cioè ad avere una casa finalmente sgombra di cose inutili).
È anche l’opposto di quello che dice FlyLady, cioè di iniziare da un angolo e fare un po’ alla volta.
Ovviamente dovrai tenere conto del tempo che hai a disposizione, ma organizzati sapendo che si tratta di un “riordino eccezionale” da completare nel più breve tempo possibile e senza tralasciare nulla, quindi cerca di dargli la priorità tra le cose che devi fare. Per tempi brevi l’autrice intende circa sei mesi, quindi in effetti dovrebbe esserci il tempo materiale per farcela.

Prima di andare avanti finisci di buttare tutto
Non ha senso iniziare a sistemare e organizzare se non hai finito di buttare, quindi la prima cosa da fare e completare è proprio esaminare tutto quello che hai in casa e decidere se tenere oppure no.

Hai fretta di cambiare la tua vita?
Acquista subito la tua copia del libro Il magico potere del riordino!

Non riordinare stanza per stanza ma categoria per categoria
Le categorie principali sono: abbigliamento, libri, carte, oggetti vari, ricordi. Vanno esaminate in quest’ordine, eventualmente spezzando in sotto categorie (ad esempio: maglie, pantaloni, scarpe, ecc.). Raduna sul pavimento tutti gli oggetti della prima categoria e inizia ad esaminare!

Alcuni consigli per riuscire a buttare
Il libro contiene tante indicazioni su come decidere cosa buttare, in generale e per ciascuna categoria.
Tra le indicazioni generali:
– prima di iniziare a buttare pensa all’ideale di vita a cui aspiri, questo ti guiderà nel prendere le decisioni giuste
– tieni solo le cose che ti emozionano: quello che dovresti fare non è selezionare cosa buttare ma decidere cosa tenere (cambia il punto di vista!)

image

L’impatto del riordino sulla tua vita
Lei scrive:

Nel momento in cui inizierete a sistemare, la vostra vita verrà resettata

Seguendo il metodo giapponese Konmari si riesce a liberarsi delle cose inutili, con un effetto sull’ordine della casa ma soprattutto con un effetto molto più profondo su se stessi (ad esempio, non vivere attaccati al passato, pensare a quello che vogliamo veramente essere).
Inoltre, abituarsi a buttare attiva la propria capacità decisionale e la fiducia in se stessi.

Una volta finita la fase di buttare le cose inutili potrai iniziare a sistemare e organizzare. Nel libro ci sono tante indicazioni interessanti anche su questo, ma per il momento mi fermo qui: devo andare a continuare la fase di eliminazione del superfluo (iniziata ieri appena finito il libro!).

Vuoi iniziare anche tu a cambiare la tua vita? Acquista subito il libro su Amazon in edizione cartacea o in formato Kindle (non ti serve avere il lettore Kindle ma è sufficiente scaricare l’app gratuita per pc, smartphone o tablet).

Update: Il magico potere del riordino è un libro davvero magico! Leggi come è andata la mia prima settimana dopo averlo letto!

Potrebbe interessarti anche:
Come piegare le magliette con il metodo Konmari
Come accettare e gestire il cambiamento

#konmaritunnel

Comments

2 Comments

GS

Buttare, buttare, buttare. Consumare e buttare. La nostra società già butta abbastanza, e non è affatto ecologico. E oi la carabattola di oggi è l’antiquariato di domani.

Lucia

Marie Kondo scrive proprio buttare, io l’ho sempre inteso come eliminare da casa mia quello che non mi serve, non come buttare in discarica. La maggior parte delle cose, ancora utilizzabili, le ho regalate attraverso i gruppi su Facebook Te lo regalo se te lo vieni a prendere, meglio così che tenerle senza usarle. Nel tempo si impara anche a evitare acquisti inutili, ma non è detto che le nostre case siano strapiene di cose per acquisti fatti senza pensare… per dire, io ho praticamente la stessa taglia da 25 anni ma il tempo passa e non posso continuare a vestirmi come 25 anni fa!


Leave a Comment

Sono progetti di maneiro.co 2014 - 2018 | IT04145570265