Press enter to see results or esc to cancel.

Come svegliarsi presto per raggiungere i propri obiettivi

Per chi ha poco tempo, la mattina presto è spesso l’unico momento in cui si riescono a sbrigare le faccende di casa o altre incombenze che poi non troverebbero spazio nel corso della giornata. Oltre a questo, però, le prime ore del giorno possono essere molto utili per dedicare del tempo a se stessi e per raggiungere gli obiettivi di lungo periodo che altrimenti verrebbero regolarmente lasciati da parte.

Il libro The Miracle Morning. Trasforma la tua vita un mattino alla volta prima delle 8:00 di Hal Elrod parla proprio di questo: come alzarsi presto alla mattina per dedicare del tempo a se stessi e rendere la propria crescita personale una priorità della giornata. Solo crescendo come persona, infatti, potrai raggiungere gli obiettivi più importanti che hai in mente nei vari ambiti della tua vita.

La teoria ha il suo senso: durante la giornata ci sono altre cose da fare e alla sera si è troppo stanchi o si ha voglia di fare altro, quindi alla fine il tempo dedicato a se stessi è poco o niente.

 

“Life SAVERS”
Il metodo suggerisce di puntare la sveglia un’ora prima del solito, e poi dedicarsi a una serie di attività, le “Life SAVERS” (dalle iniziali di ciascuna attività):

Silence: i primi minuti sono dedicati al silenzio (che potrà essere meditazione, preghiera, respirazione profonda, ecc.), per ridurre lo stress, aumentare la consapevolezza di sè e rimanere focalizzati sui propri obiettivi e le proprie priorità

Affirmations: sono delle frasi che definisci tu per “riprogrammare te stesso” ad avere fiducia nelle tue capacità e nel fatto che potrai raggiungere gli obiettivi che ti prefiggi. Oltre a cosa vuoi e perché, definisci anche quali azioni dovrai compiere per rendere la tua visione una realtà (ad esempio: mi impegno ad andare in palestra tre volte alla settimana per un’ora, dalle 18 alle 19).

Visualization: consiste nel visualizzare con precisione i risultati che vuoi raggiungere (obiettivi importanti, desideri profondi) e poi “allenarti mentalmente” a fare quello che devi fare per raggiungere questi risultati, cioè visualizzandoti impegnato con piacere a compiere ogni giorno le azioni necessarie (come ad esempio scrivere, fare telefonate, andare in palestra, ecc.). La visualizzazione quotidiana allinea pensieri e sensazioni con la visione generale, e in questo modo aiuta a mantenere la motivazione a compiere le azioni che servono per raggiungere gli obiettivi.

Exercise: consiste in un minimo di attività fisica da fare ogni giorno, per il benessere fisico e mentale.

Reading: dedicati alla lettura di testi da cui imparare quello che ti serve, studiare come hanno già fatto altri prima di te a raggiungere gli obiettivi che ti prefiggi.

Scribing: tieni una specie di diario in cui annotare idee, cose imparate, successi, opportunità, aree di miglioramento, ecc. Aiuta ad avere una maggiore chiarezza di idee giorno dopo giorno, ed è molto utile anche dopo un po’ di tempo, quando rileggendo quello che hai scritto potrai apprezzare i risultati raggiunti e ricordare le lezioni apprese.

 

the-miracle-morning

 

Adattare il metodo alle proprie esigenze
Indicativamente, i minuti da dedicare alle varie attività sono: 5 ciascuno per Silence, Affirmations e Visualization, a cui seguono 20 minuti di Exercise e 20 di Reading, per concludere con 5 minuti di Scribing. In realtà, il tempo complessivo, quello delle diverse attività e anche l’ordine delle stesse possono variare in relazione alle esigenze di ciascuna persona (ad esempio, lasciando l’attività fisica alla fine, comprimendo tutto in un totale di 30 minuti anziché un’ora, ecc.). La cosa importante è che rimanga l’essenza del metodo, e cioè semplicemente svegliarsi prima del solito (indicativamente 30-60 minuti prima) per riuscire a dedicare del tempo ogni giorno alla propria crescita personale, a migliorare se stessi, in modo da poter trasformare la propria vita.

Ci proviamo?
Sembra facile, allora perché non provarci? Io sono una persona a cui è sempre piaciuto dormire, mai mi sarei sognata di alzarmi presto se non era proprio necessario, figuriamoci un’ora prima! Dopo i bambini le cose sono cambiate, il tempo non basta mai e la mattina presto è l’unico momento tranquillo per fare le cose. Quello che mi è piaciuto del libro, però, è che suggerisce di svegliarsi prima non semplicemente per essere più produttivi o fare le cose che poi non avresti tempo di fare, bensì per fare qualcosa per se stessi, per migliorarsi.

Io ho deciso di provarci, e tu? Se vuoi approfondire i dettagli del metodo puoi acquistare il libro The Miracle Morning: Trasforma la tua vita un mattino alla volta prima delle 8:00.

Comments

Leave a Comment

Sono progetti di maneiro.co 2014 - 2018 | IT04145570265