Imparare a organizzare i conti di casa ti aiuterà a gestire al meglio il tuo budget personale e familiare. Se sei alla ricerca di un metodo finalmente efficace per tracciare le spese e pianificare entrate e uscite, il Kakebo è quello che fa per te!

Il Kakebo è il libro dei conti di casa con cui i giapponesi tengono in ordine i propri conti. In sostanza, è una specie di agenda in cui riportare le spese e i guadagni, per giorno/mese e per categoria.

Il Kakebo: perché è utile

Ecco perché il Kakebo ti può aiutare, dal punto di vista pratico e psicologico:

  • trascrivendo in ordine le spese e i guadagni riuscirai a tenere sotto controllo le tue finanze e non avrai più lo stress di chiederti dove siano andati a finire i tuoi soldi
  • avrai una base di dati chiara e ordinata, e potrai analizzare i tuoi conti per individuare gli eventuali sprechi e le voci su cui intervenire per risparmiare o pianificare meglio le spese

Utilizzare il Kakebo con costanza

Per essere efficace, l’attività di tracciamento e analisi delle spese di casa deve essere abbastanza precisa e continuativa.

Non è facile essere costanti, probabilmente ci avrai già provato in passato per poi abbandonare dopo un po’. Un libro non può fare le cose al posto tuo, ma secondo me il Kakebo aiuta:

  • graficamente è molto carino e fa venire voglia di usarlo, come una bella agenda
  • il maialino simbolo del Kakebo ti guiderà all’inizio di ogni mese per definire i tuoi obiettivi e alla fine del mese per analizzare come è andata
  • il fatto di dover fare le somme manualmente a fine settimana/mese/anno è un lavoro in più rispetto ad usare un foglio elettronico, ma è anche l’occasione per riflettere sulle spese e avere info utili a guidarti nella gestione del budget nel periodo successivo.

Con il Kakebo, il bilancio familiare non sarà più un problema e gestire le tue finanze diventerà quasi divertente! Puoi acquistare la tua copia del Kakebo 2020 su Amazon a questo link.