Press enter to see results or esc to cancel.

Come tracciare le spese e risparmiare: il Kakebo 2017

Sapere come spendiamo i soldi è il primo passo per individuare eventuali sprechi e possibili ottimizzazioni. Un modo semplice per tenere traccia delle spese (ma anche delle entrate!) è usare il Kakebo, l’agenda dei conti giapponese per imparare a risparmiare.

Il Kakebo 2017 è già disponibile, e per il terzo anno questo strumento potrà aiutare famiglie e single a prendere consapevolezza delle proprie spese e a migliorare le proprie abitudini di spesa.

Ecco nel dettaglio come potrà esserti utile:

Pianificare
All’inizio di ogni mese nel Kakebo troverai la sezione in cui fare la tua pianificazione, sulla base di entrate previste, spese fisse già definite e obiettivi di risparmio.
Ricorda che, come dice l’autrice del libro Piccolo porco capitalista, la cifra che vuoi risparmiare deve essere la prima riga da compilare nel tuo budget, non l’ultima da scrivere solo se avanza qualcosa!

image

 

Tenere traccia
Il Kakebo è strutturato come un’agenda, dove nello spazio di ciascun giorno puoi inserire le tue spese, suddivise nelle macro categorie Sopravvivenza, Optional, Cultura, Extra (a loro volta suddivise in sotto categorie, che potrai anche personalizzare in base alle tue esigenze).
Sapere dove vanno a finire i tuoi soldi potrà aiutarti a individuare eventuali sprechi e possibili miglioramenti.

image

 

Valutare e rivedere la pianificazione
Alla fine del mese tiri le somme e analizzi come è andata:
– Sei riuscito a rispettare il budget?
– Hai mantenuto i buoni propositi di spesa?
– Ci sono state delle spese impreviste?
– Ci sono delle aree in cui potresti ridurre le spese? Ad esempio cambiando un’abitudine oppure rinegoziando le condizioni di un contratto, ecc.
– Ci sono opportunità per aumentare le entrate? Ad esempio facendo del lavoro straordinario, chiedendo un aumento, vendendo delle cose che hai in casa e che non ti servono, ecc.

A questo punto avrai le informazioni che ti servono per pianificare il nuovo mese.

image

 

Avere il quadro completo
Alla fine dell’anno metti insieme tutti i dati raccolti durante i mesi precedenti per avere la visione completa di tutte le entrate e le uscite. Fare una valutazione complessiva su come è andato l’anno, che cosa ha funzionato e che cosa invece è ancora da migliorare, potrà aiutarti a gestire in modo più efficace le tue finanze nell’anno successivo.

image

 

Le novità del Kakebo 2017
Se conosci già il Kakebo, ecco le novità dell’edizione 2017:

– è stato inserito il calendario annuale, con la vista complessiva sulle settimane

image

 

– è stata inserita la sezione “anticipate gli imprevisti”, in cui annotare le spese occasionali prevedibili, come ad esempio regali di compleanno, lavori da fare in casa, ecc.
Le indicazioni inserite in questa sezione ti saranno utili durante la pianificazione del mese.

image

 

Acquista subito il tuo Kakebo 2017 su Amazon!

Comments

Leave a Comment

Sono progetti di maneiro.co 2014 - 2018 | IT04145570265