Perdere peso dopo il parto è uno dei crucci di ogni neo mamma… Come se accudire un neonato non fosse già abbastanza impegnativo!

Dopo tanti mesi con il pancione e indossando abiti senza forma hai proprio voglia di rientrare finalmente nei tuoi vestiti, ma è importante non avere fretta e prendersi il tempo che serve.

Ricorda infatti che perdere i chili presi in gravidanza è possibile, con costanza e pazienza. Alcune donne molto fortunate perdono peso in fretta e con poca fatica, ma alla maggior parte di noi occorrono diversi mesi per tornare in forma.

Durante il corso pre-parto l’ostetrica ci diceva:

Non ci sono rimedi miracolosi, la pancia cala solo camminando.

Consigli per perdere la pancia dopo il parto

  • Cerca di uscire almeno una volta al giorno per una bella passeggiata con il tuo bambino, ti aiuterà a staccare e farà molto bene anche a lui. Sforzati di uscire anche se è brutto tempo o fa freddo, anche se non sarà piacevole come quando c’è il sole.
  • Durante il primo mese dopo il parto non è consigliato correre o fare addominali, ed è meglio evitare anche l’ambiente della piscina. Dopo il primo mese, se ti senti bene potrai ricominciare gradualmente a fare sport.
  • Se stai allattando al seno non potrai seguire una dieta vera e propria, se invece allatti il tuo bambino con latte artificiale sei più libera ma è meglio ugualmente non stare a dieta stretta per non aggiungere ulteriore stress ai primi mesi, già molto impegnativi.
    Puoi però sforzarti di mangiare in modo sano, evitando dolci, cibi grassi e fritti, alcolici, stuzzichini calorici, bibite gassate e zuccherate.
  • Un’ultima cosa riguarda la fascia per la pancia. Le ostetriche di solito la sconsigliano, soprattutto nel caso di parto naturale, in quanto è preferibile che il corpo si “riassesti” in modo naturale. Dopo qualche mese eventualmente potresti usarla per poche ore al giorno, oppure usare la biancheria intima delle linee shaping.