Press enter to see results or esc to cancel.

Come preparare il latte artificiale per i neonati

La preparazione del latte artificiale è un’incombenza in più per le mamme che per motivi diversi non allattano il proprio bambino. È quindi importante essere ben organizzati per ottimizzare i tempi e poter preparare velocemente il latte, visto che i piccolini di solito hanno poca pazienza!

Se si utilizza il latte artificiale liquido è sufficiente riscaldarlo alla temperatura di 37 gradi, caldo ma non caldissimo. Per misurare la temperatura l’ideale è utilizzare un termometro da cucina. Dopo aver acquisito un po’ di pratica sarà possibile misurarlo semplicemente versandone qualche goccia sul dorso nella mano. Puoi anche utilizzare uno scaldabiberon ma ti consiglio sempre di misurare la temperatura perché a volte il latte viene scaldato troppo o troppo poco.

Se invece si utilizza il latte in polvere, molto più economico rispetto a quello liquido, per la preparazione è importante seguire le istruzioni presenti nella confezione, che possono variare leggermente a seconda della marca. In ogni caso, è necessario bollire l’acqua e poi aspettare che arrivi alla temperatura indicata prima di versare il latte in polvere. Per risparmiare tempo puoi utilizzare l’acqua in bottiglia, evitando la bollitura e portando quindi l’acqua direttamente alla temperatura indicata. Una volta preparato il latte bisogna aspettare che arrivi a 37 gradi. Per velocizzare puoi inserire il biberon in un pentolino con acqua fredda, che puoi tenere in frigo pronto per essere usato quando serve.
In questo modo, in circa dieci/quindici minuti dovresti avere il latte pronto per essere servito!

Nelle confezioni di latte in polvere dicono di preparare il biberon subito prima dell’utilizzo e di non conservarlo per più di due ore. In ospedale di solito il latte in polvere viene preparato e poi conservato in frigo. Io preferisco se possibile prepararlo sempre quando serve, ma soprattutto all’inizio quando i pasti sono molti e frequenti potrebbe essere utile preparare in anticipo i biberon della notte, conservarli in frigo e utilizzarli entro 12 ore.

Comments

Leave a Comment

Sono progetti di maneiro.co 2014 - 2018 | IT04145570265