Pulire i vetri delle finestre è uno dei lavori di casa che di solito si ha poca voglia di fare: è faticoso, non sempre dà risultati soddisfacenti e poi se ci sono le tende possiamo anche far finta di non vedere che i vetri sono da pulire!

La pulizia dei vetri però è importante, oltre che per questioni di igiene anche perché è bello vedere la luce entrare in casa attraverso un bel vetro trasparente.

Ecco allora alcuni metodi per pulire i vetri velocemente e con poca fatica:

Il panno
Puoi usare il classico foglio di giornale oppure un apposito panno in microfibra per vetri e specchi.

Il prodotto
Puoi provare una di queste soluzioni:

  • acqua calda! Più semplice di così… e funziona!
  • acqua calda e ammorbidente: versa qualche goccio di ammorbidente in una bacinella d’acqua. I vetri delle tue finestre diventeranno super brillanti.
  • una delle miscele di Titty e Flavia:
    In un contenitore con spruzzino versa:
    1 litro d’acqua
    1/2 bicchiere di alcol
    1/2 bicchiere di aceto bianco
    4 gocce di detersivo per i piatti
    Puoi conservare la miscela per parecchio tempo, ricorda solo di agitarla bene prima dell’uso.

Attenzione al sole
Non lavare i vetri quando batte il sole, altrimenti non potrai evitare la formazione degli aloni. Nel caso, tira giù le tapparelle in modo da riparare i vetri.